Trivellazioni e perforazioni pozzi

L'azienda Peron leader nella trivellazione di pozzi nel territorio veneto, funge da modello per professionalità e innovazione. Utilizziamo attrezzature all'avanguardia garantendo qualità, funzionalità di quanto realizzato e rispetto dell'ambiente e della risorsa naturale.

Innanzitutto la perforazione avviene attraverso un macchinario chiamato sonda perforatrice. Su questa macchina viene fermata un asta a martello e aste di prolunga che servono per arrivare alla profondità desiderata. A seconda della tipologia di terreno da trattare e delle caratteristiche del pozzo che si vuole realizzare, viene eseguita una tipologia di perforazione specifica.

Possiamo definire i principali modelli di trivellazione:

  • Perforazione a secco: è il metodo maggiormente usato per pozzi di acqua potabile, è uno dei metodi più antichi e consiste nel lasciare cadere una sonda pesante nel terreno in modo tale da riuscire a forarla tramite una fune ed un argano. A seconda delle caratteristiche del terreno e del pozzo che si vuole ottenere, realizzeremo una soluzione personalizzata e utilizzeremo una metodologia specifica (percussione a sonda, rotazione a secco ecc.). Con questo metodo non si inquina l’acquifero;
  • Metodo a circolazione inversa: il fluido viene introdotto nel foro e risale in superficie insieme ai detriti nelle aste. Attraverso delle fessure viene riportato in una buca dove avviene il processo di decantazione. Questo sistema può sfruttare la forza d’urto dello strumento di penetrazione o l’azione sia dello strumento che il suo stesso peso; questa tecnica viene utilizzata per fori di grande diametro e preferibilmente su terreni alluvionali sciolti, anche se è applicabile anche a terreni arenari o conglomerati;
  • Metodo a circolazione diretta: il fluido di perforazione viene introdotto in pressione nelle aste e nello scalpello attraverso una pompa, questo avviene durante una costante rotazione della struttura. Il fluido aiuta a riportare in superficie e detriti formati dalla foratura dello scalpello. Questi poi vengono spostati in una buca creata appositamente per lasciare e rimettere in circolo il fluido. Questa tecnica viene usata per trivellazioni molte profonde, ma con un diametro medio-piccolo; è adatta a tutti i tipi di terreni, andando dalla roccia arenaria a quella sedimentaria, fino a quella alluvionale;
  • Perforazione e percussione ad aria compressa: l'immediata risalita dei detriti avviene attraverso introduzione di aria compressa nel foro attraverso le aste. Questa tecnica è utilizzata soprattutto su terreni rocciosi o molto duri dove la trivellazione avviene molto lentamente.
Al termine del lavoro di trivellazione, possiamo garantirti le soluzioni migliori presenti nel mercato, che si adattino al meglio alle tue esigenze.

Ci trovi in Via Caltana, 105 35010 Villanova di Camposampiero (PD). Per avere maggiori informazioni chiama lo 0499220011 o invia una mail a info@peronpozzi.com.

Trivellazione e perforazioni pozzi - pompe sommerse - pozzi artesiani - sonde geotermiche - pozzi per irrigazione - Perforatori veneti

pompe sommerse

trivellazioni pozzi

pozzi artesiani

sonde geotermiche
pozzi per irrigazione
Web Analytics